Pensieri e parole: La regina della stregoneria – David Eddings

Be’, allora, mi rendo conto che come tempi di lettura questo libro è andato ben oltre le mie aspettative, ma non perché non mi piacesse, anzi. L’ho già detto che diventare grandi fa schifo? Perché è così ed è la maggior causa per cui non riesco più a leggere come facevo una volta.
Non perdiamoci in chiacchiere e fatemi parlare del secondo libro del Ciclo di Belgariad, La regina della stregoneria.

il-ciclo-di-belgariadTitolo: La regina della stregoneria
Autore: David Eddings
Pagine: 341
Ediotre: Fanucci editore
Voto: ★★★★

Trama:

La nostra bella compagnia continua il suo inseguimento, Zedar va fermato a ogni costo. Eppure quel vantaggio di qualche giorno sul viaggio continua a essere un forte fastidio per i nostri eroi che lo mancano sempre per poco tempo. Al loro viaggio di unisce Ce’Nedra, la principessa di Tolnedra, che con il suo bel caratterino darà filo da torcere anche alla potente Polgara. Se a tutto questo ci aggiungiamo che Garion è nel pieno della sua adolescemen… cioè, adolescenza, che la cattura del Globo sembra sempre più lontana e che a un certo punto Belgarath e Silk si staccano dalla compagnia, ecco che abbiamo uno dei più grandi high fantasy di sempre.

Recensione:

Avevamo lasciato i nostri personaggi in partenza per andare ad avvisare ogni sovrano della guerra imminente. Li ritroviamo in giro per il mondo che cercano di compiere la loro missione come meglio possono e ci riescono anche in alcuni casi. In altri, sono semplicemente portatori di un messaggio nefasto, un po’ come quando la nonna ti dice che oggi ha da fare e non può prepararti le polpette di pane col sugo che tanto ti piacciono: la ascolti, ma non capisci appieno quello che sta succedendo.

David Eddings è stato tradito da sua nonna?

La parte più interessante e avvincente arriva verso la fine. Lo svolegimento della vicenda ha un po’ la pecca di essere abbastanza simile a tutti gli altri viaggi che abbiamo già visto. Il nostro piccolo Garion con gli ormoni a palla e la prima barbetta scopre che è in grado di fare cose straordinarie, un po’ come la zia e il nonno. Forse è un potere troppo grande per lui e viene a scoprirlo nella peggiore delle maniere possibili: uccidendo un nemico. L’immagine del modo cruento della morte di uno dei suoi tanti antagonisti rimane fissa nella sua mente e sarà un forte trauma da superare per il ragazzo, tanto che rifiuta ogni tipo di istruzione dalla zia e se ne vuole solo liberare.

David Eddings è il maestro di G.R.R. Martin.

Tra colpi di scena e descrizioni che levati tutti, siete così mediocri, il signor Eddings ci fa vedere questo mondo in una maniera nuova, ma forse non del tutto. Ho citato Martin non a caso. Okay, non ci sono i draghi (per il momento) quindi chetatevi. L’organizzazione del tutto è molto simile a quella che si trova in Westeros: abbiamo famiglie buone e famiglie cattive, pregiudizi su persone che abitano in una certa regione, persino una certa similitudine con i Targaryen. Se loro erano i signori dei draghi, gli abitanti di Nyssa riescono a domare i serpenti che alla fine sono piccoli draghi che non sputano fuoco e non volano. Se vogliamo, mettiamola così.

Insomma, ricapitolo in qualche riga.
Se vi piace il Trono di Spade, leggete anche questa saga. Se vi piace Il Signore degli Anelli, leggete anche questa saga. Se vi piace leggere, leggete anche questa saga. L’avventura, la misticità, l’amicizia, i luoghi fantastici non mancano. Reperire uno di questi libri potrà essere molto difficile, vi avviso, ma vi prometto che non ve ne pentirete.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...