“We can be mended” un corno!

Lo sapevamo tutti con l’uscita del nuovo libro della Roth è stato in gran parte pubblicizzato grazie anche una piccola novella appartenente al mondo di Tris e Tobias. Sto parlando di We Can Be Mended e sono molto arrabbiata.

we can be mendedTitolo: We can be mended
Autore: Veronica Roth
Pagine: 32
Editore: Mondadori
Voto: ★★
Trama:

Chicago ha aperto le porte al mondo, le fazioni non esistono più, sono tutti uomini liberi. Tobias sa di dover andare avanti, di dover superrare il suo lutto per Tris, ma come se tutti continuano a ricordargliela? Proprio nell’anniversario della caduta delle fazioni, della sua morte, Tobias capisce che forse non è a un punto morto come credeva.

Recensione:

Mia piccola Veronica ma cosa mi combini? Abbiamo tutti atteso con ansia questo finale e tu cosa fai? Lasci che il nostro Tobias trovi la via per la pace interiore? Ma noi lo volevamo vedere triste e sofferente per la sua amata, a piangere tutte le notti sotto le coperte, a rifiutare qualsiasi nuova donzella si presenti alla sua porta.

No, invece.
Roviniamo tutto.

Dal punto di vista della ship Tobias/Tris preparatevi a soffrire ancora, perché non è finita. Per tutti quelli, invece, che hanno avuto da ridire sulla coppia, che non erano pienamente soddisfatti, be’, forse è giunto il vostro momento.

La domanda che sorge spontanea, e che mi piacerebbe ognuno desse una propria risposta, è: ma era davvero necessario?

Annunci

2 thoughts on ““We can be mended” un corno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...